News

SEM: una soluzione per migliorare le proprietà delle fibre di canapa


La canapa industriale è una pianta a crescita rapida ed è stata una delle prime usate, circa 10.000 anni fa, per la produzione di fibre.
La fibra di canapa è stata utilizzata intensivamente nel corso della storia, con una crescita esponenziale a seguito della sua introduzione nel nuovo mondo. In questo articolo illustreremo come sia possibile ottimizzare le proprietà delle fibre, rendendo così possibile nuove applicazioni, e in che modo il SEM sia stato un aiuto prezioso per realizzare questi miglioramenti.

dettagli

La stabilità delle emissioni nelle sorgenti termoioniche del SEM: CeB6, LaB6 e filamenti W


Nella grande maggioranza dei casi, i Microscopi elettronici a scansione (SEM) utilizzano sorgenti termoioniche, che emettono gli elettroni quando il filamento viene scaldato. Sebbene i principi di funzionamento siano gli stessi, sorgenti termoioniche diverse presentano differenti prestazioni. I SEM della Phenom sono equipaggiati con una sorgente di Esaboruro di Cerio (CeB6) che garantisce maggior brillanza e durata rispetto al filamento di Tungsteno. Ma un parametro estremamente importante per determinare la qualità di una sorgente è la stabilità della corrente emessa. Quali sono le prestazioni del CeB6 in termini di stabilità? Quali sono le soluzioni tecniche che consentono alla sorgente del Phenom di massimizzare il potenziale di una cristallo in CeB6? In questo articolo risponderemo a tali domande.

dettagli

Additive manufacturing: l’utilizzo dell’analisi SEM per migliorarne i processi


In questo precedente post, abbiamo illustrato vantaggi e limiti dell’Additive manufacturing (AM), un nuovo approccio produttivo per stampare oggetti in 3D. L’Additive manufacturing, conosciuto anche come stampa 3D o prototipazione rapida, ha attirato l’interesse del mercato e dei produttori per le sue enormi potenzialità. Il Microscopio Elettronico a Scansione (SEM) può diventare un alleato prezioso, per monitorare e migliorare la qualità del processo di Additive manufacturing.

dettagli

Esempio pratico di come un’azienda di ingegneria ha implementato il proprio processo di R&D


Poichè le dimensioni dei dispositivi sono sempre più ridotte, ai ricercatori viene spesso richiesto di lavorare su scala nanometrica. Di conseguenza, sono indispensabili nuove tecnologie per creare e valutare le strutture di interesse.

dettagli

Sleeping Particle


Hanno incontrato questa particella ‘dormiente’ in AlfatestLab, analizzando un campione di cellulosa microcristallina.

dettagli